Montatura Ray Ban Da Sole

Infatti, dopo essere stato diretto da Martin Ritt ne I cospiratori (1969), passa nelle mani di tre che arricchiranno (e non poco) la sua filmografia con tre bellissime e validissime pellicole: il primo è John Boorman che lo sceglie come protagonista del fantastico e un po’ spinto Zardoz (1973), il secondo è l’oggi semiscomparso John Milius che lo vorrà ne Il vento e il leone (1975), e il terzo è il più popolare John Huston che lo inserirà nella pellicola d’avventura L’uomo che volle farsi re (1975).Conclusosi il matrimonio con la Cilento, Connery si butta fra le braccia di Micheline Roquebrune che gli rimarrà accanto dal 1975 in poi. Dividerà poi il set con Audrey Hepburn nel film di Richard Lester Robin e Marian (1976), con Gene Hackman e il grande amico Michael Caine, nonché il glorioso Laurence Olivier nel bellico Quell’ultimo ponte (1977), e poi sarà diretto dallo scrittore di fantascienza Michael Crichton in 1855 La grande rapina al treno (1978).Rifiutato il ruolo di Robert Elliott in Vestito per uccidere (1980) di Brian De Palma, continua la sua carriera di interprete passando per le mani di talentuosi registi come Peter Hyams, Terry Gilliam, Fred Zinnemann, Richard Brooks, fino a un semisconosciuto Russell Mulcahy che gli farà interpretare il ruolo di un immortale, nonché maestro d’armi e di vita di Christopher Lambert nello struggente e fantastico Highlander L’ultimo immortale (1986).Nonostante l’età, Connery è ancora richiestissimo e lo dimostra il fatto che Jean Jacques Annaud, al momento di trasporre sul grande schermo il best seller di Umberto Eco Il nome della rosa (1986), sceglie lui come protagonista offrendogli il ruolo di Guglielmo da Baskerville, una sorta di Sherlock Holmes con saio medievale, che gli farà ottenere il BAFTA come miglior attore. Ma l’Oscar, il suo primo Oscar (in questo caso come miglior attore non protagonista) gli arriva quando De Palma lo inserisce nella pellicola Gli intoccabili (1987), che racconta l’arresto di Al Capone.

Times, Sunday Times (2010)But some of the idealistic campaigners of yesterday are today’s hard nosed businessmen and women. Times, Sunday Times (2006)Today the Prime Minister will redress some of that imbalance. Times, Sunday Times (2008)Tuesday Yesterday good; today better.

Non sorprende quindi che una conversazione con il cantante venezuelo americano sia ricca di paradossi. “Mea culpa, mea culpa. Ti stai suicidando dalla noia?”, ci domanda al telefono dopo essersi speso in una lunga lode del registratore anni Ottanta utilizzato per dare un’impronta vintage all’album in uscita a marzo.